Archivi mensili: ottobre 2014


La costruzione dell’impianto sperimentale per l’inertizzazione dell’eternit con il siero del latte, non è opportuno, specialmente in quel sito.

 

Tanti i dubbi e le perplessità, per un impianto industriale sperimentale, che prevede l’inertizzazione dell’eternit con il siero del latte, ubicato nel territorio di Melpignano a pochi passi da Cutrofiano.

La produzione di Magnesio allo stato puro, elemento altamente infiammabile e lo smaltimento non previsto nel progetto delle scorie e impurità, quali vernici e altre sostanze quasi sempre ricoprenti le onduline di eternit, determinano serie preoccupazioni sull’effettiva sicurezza dell’impianto sperimentale.

Il processo certificato solo in laboratori in un ambiente piccolo e isolato, con materie prime controllate e pulite, non sempre può essere replicato senza conseguenze in larga scala nella filiera industriale.

La non idoneità del sito individuato alla costruzione dell’impianto sperimentale è palese a tutti, tranne che ai proponenti .

Fa specie inoltre, che un Comune fino ad oggi virtuoso e attento all’ambiente come Melpignano, si stia imbarcando in un progetto azzardato, senza peraltro che vi siano le condizioni di assoluta sicurezza, comprovate da esperienze certificate sul campo industriale.

Per questo, anche il Forum Amici del Territorio chiede di fermare questo progetto sperimentale, perché INOPPORTUNO.

 

Di seguito le nostre osservazioni al progetto:

Forum Amici del Territorio

(Immobile IACP via Matera)

Esproprio illegittimo, il delegato al bilancio Gorgoni parla di probabile danno erariale.

[caption id="attachment_185" align="alignnone"](Immobile IACP via Matera)(Immobile IACP via Matera)[/caption]

Ricordiamo a tutti, che il Consiglio Comunale è un organo ufficiale e i suoi membri assolvono in tale sede, anche mansioni di pubblici ufficiali.

Questa premessa è importante, per spiegare la gravità di ciò che è stato reso pubblico nella seduta nell’ultimo Consiglio Comunale del 30/09/2013 all’ex punto 6, che prevedeva l’approvazione di un debito fuori bilancio.

Il delegato al bilancio Michelangelo Gorgoni informa i presenti alla seduta consiliare, che alla fine dell’anno 2013, il Tribunale di Lecce Seconda Sezione Civile, con sentenza esecutiva n. 2552/2013 condanna il Comune di Cutrofiano a pagare 699.134,00 euro, compresi interessi e rivalutazione, come risarcimento del danno per un esproprio illegittimo risalente al 1987, emanato probabilmente dall’Amministrazione dell’allora Sindaco avv. Mario Gorgoni, riguardante un terreno ubicato a sinistra di via Chiusa, angolo con via Matera (vedi foto). …