Manifesto PUG

Richiesta formale rinvio Conferenza di Copianificazione del PUG.


Il FORUM AMICI DEL TERRITORIO di Cutrofiano, Associazione portatrice di interessi diffusi per la tutela e protezione dell’ambiente, del paesaggio e dei diritti dei Cittadini Cutrofianesi, domiciliata in Via Foggia,13 c/o Parrocchia San Giuseppe e rappresentata dal sottoscritto Gianfranco Pellegrino, residente in ……….. ;

PREMESSO

–  che il Consiglio Comunale di Cutrofiano (Le) con delibera n. 51 del 13/11/2003 ha adottato il Documento Programmatico Preliminare (D.P.P.);

–  che trascorsi 12 anni dall’adozione del DPP, il Sig. Sindaco del Comune di Cutrofiano dispone con atto Prot. n. 13901 del 16.11.2015 ai sensi dell’art.14 e seguenti della Legge 241/1990 la CONFERENZA DEI SERVIZI DI COPIANIFICAZIONE per il redigendo PUG Comunale e la conseguente procedura di VAS, presso l’Assessorato Pianificazione Territoriale della Regione Puglia sito in Bari in via Gentile 52, per il giorno 2 del mese di dicembre dell’anno 2015 alle ore 10:00;

CONSIDERATO

–  che come previsto dalla lettera b) del Punto 2 della Circolare N. 1/2008 dell’ Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia, per i Comuni che alla data di entrata in vigore del documento regionale, il 29 agosto 2007 abbiano adottato il DPP, Il PUG dovrà essere elaborato conformemente agli “Indirizzi” regionali. Pertanto, occorre:

  1. favorire la partecipazione civica alla formazione del PUG
  2. elaborare il Rapporto Ambientale della VAS 
  3. convocare la Conferenza di Copianificazione prevista prima dell’adozione del PUG

Successivamente il PUG potrà essere adottato;

–  che prima della convocazione della Conferenza di Copianificazione unica non è stato delineato, in coerenza con l’art. 2, lett, a) e c) della L.R. 20/2001, il programma partecipativo e concertativo che accompagna la  formazione  del  PUG,  al fine di adottare in concreto un approccio strategico nella promozione di interazioni tra i diversi soggetti territoriali, sia pubblici sia privati e favorire la partecipazione civica alla formazione del PUG, come previsto nell’allegato A del DRAG e dalla lettera b) del Punto 2 della Circolare N. 1/2008 dell’ Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia su riportata;

–  che dopo la pubblicazione sull’Albo Pretorio online avvenuta il 20/11/2015 di convocazione della Conferenza dei Servizi di Copianificazione e degli elaborati tecnici, inerenti il sistema delle conoscenze e i quadri interpretativi con il rapporto ambientale preliminare di VAS, l’Amministrazione Comunale ha avviato una rapida fase di pubblici incontri di presentazione degli elaborati già redatti e inviati a tutti gli Enti interessati dalla Conferenza di Copianificazione, in cui i sottoscriventi hanno evidenziato la difformità delle procedure rispetto agli indirizzi di partecipazione previsti nel D.R.A.G. Regionale fin dalle prime fasi di formazione del PUG;

–  che il DPP adottato è molto scarno, mancante di qualsiasi sistema delle conoscenze, vetusto e anacronistico rispetto agli attuali fabbisogni e conoscenze locali e di area vasta.

– che il Sistema delle Conoscenze rappresentato negli elaborati predisposti per la Conferenza di Copianificazione è incompleto e mancate di alcune informazioni rilevanti, che un programma partecipativo avrebbe potuto evidenziare (Es. Siti inquinati, inquinamento elettromagnetico, biodiversità floristica e faunistica, altri siti con presenza di cavità antropiche, ecc…);

– che nella Circolare N. 1/2008 dell’ Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia, rimarcata ed evidenziata nella successiva Circolare della Regione Puglia, Bollettino n.25 del 16.02.2011, si prescrive:

“La Conferenza Unica.

Resta fermo quanto indicato nella circolare n.1 del 26/02/2008 per i casi in cui sia stato fatto salvo il DPP adottato prima dell’entrata in vigore del DRAG e di conseguenza la conferenza di copianificazione, ovviamente preordinata all’adozione del PUG, sia unica.” ;

–  che tale Conferenza Unica determina inequivocabilmente, un passaggio alla fase successiva nella formazione del PUG;

– che la Direttiva comunitaria 2001/42/CE e il D.R.A.G. Regionale, stabiliscono l’obbligo alla consultazione e all’individuazione dei soggetti istituzionali e non da contattare nel processo di copianificazione del PUG;

– che al punto 3 della Circolare N. 1/2008 dell’ Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia  si prescrive che alla Conferenza di Copianificazione sono invitati oltre gli enti istituzionali anche gli altri soggetti motivatamente interessati (associazioni di categorie imprenditoriali, sindacali, associazioni ambientaliste e culturali ecc.);

– che nell’atto di convocazione della Conferenza dei Servizi di Copianificazione Prot. n. 13901 del 16.11.2015, non sono stati invitati i soggetti di cui al punto precedente,

 

Il Forum Amici del Territorio

CHIEDE

 alle SS.VV., per quanto premesso e considerato, al fine di scongiurare qualsiasi eventuali vizi di forma nelle fasi e nelle procedure di formazione preordinate all’adozione del PUG, la predisposizione e l’avvio del “Programma partecipativo e concertativo” e conseguentemente il rinvio della Conferenza dei Servizi di Copianificazione unica prevista, fissata per il 02.12.2015 alle ore 10:00, affinché sia perfezionato l’iter di formazione del PUG come previsto nel D.R.A.G. regionale della Puglia.

 Restando in attesa di un Vostro riscontro, si porgono

Cordiali Saluti.

 

Cutrofiano, 30.11.2015

 

       In fede 

Gianfranco Pellegrino

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0