Vincoli del P.A.I

Vincolati 795 ettari di territorio a Cutrofiano.


Vincoli del P.A.I(Nella Mappa è possibile controllare i terreni e gli edifici ricadenti nelle aree a pericolosità geomorfologica “molto elevata” P.G.3 ed “elevata”, P.G.2.)

(Fonte: sito Autorità di Bacino della Puglia – www.adb.puglia.it)

L’Autorità di Bacino della Puglia, il 11/01/2012, ha pubblicato ufficialmente sul proprio sito, le nuove perimetrazioni del PIANO DI BACINO STRALCIO PER L’ASSETTO IDROGEOLOGICO (PAI), a seguito della Delibere del Comitato Istituzionale del 20 dicembre 2011, che denuncia una seria pericolosità geomorfologica per la presenza delle cave ipogee nelle zone delimitate.

Nelle aree perimetrate, non sono più consentite nuove costruzioni, opere edilizie annesse e di urbanizzazione, senza un adeguato studio geologico e geotecnico da cui risulti la compatibilità con le condizioni di pericolosità che gravano sull’area interessata.

A sud del centro abitato, un intero quartiere urbano ricade nel nuovo perimetro, da via Collepasso, passando per Viale Costituzione fino ad arrivare oltre via Supersano. In queste zone, si prevede una conseguente e inevitabile svalutazione economica degli edifici ed i terreni interessati dal vincolo.

Nella delibera, il Comitato Tecnico dell’Autorità di Bacino della Puglia, fa sapere che l’inserimento di aree a pericolosità geomorfologica “molto elevata” P.G.3 ed “elevata”, P.G.2 coincide con quella già trasmessa al Comune di Cutrofiano in data 20/09/2010.

Dati tecnici:

Sup. pericolosità geomorfologica “elevata” P.G.2 = 125,30 ettari

Sup. pericolosità geomorfologica “molto elevata” P.G.3 = 669,93 ettari

Totale superficie vincolata= 795,23 ettari

Documenti allegati:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0